cerca

Contro la politica shitstorm servono i grandi partiti. Ce lo insegna il dopo Merkel

In Europa c'è ancora la Cdu, che ha eletto Annegret Kramp-Karrenbauer come successore della cancelliera, con un senso dello stato e una classe dirigente di eredi del passato invece che improvvisatori di futuro 

7 Dicembre 2018 alle 19:35

Contro la politica shitstorm servono i grandi partiti. Ce lo insegna il dopo Merkel

Annegret Kramp-Karrenbauer e Angela Merkel (foto LaPresse)

La Frankfurter Allgemeine Zeitung definisce langatmiger, prolisso, il discorso del candidato Friedrich Merz, l’uomo appoggiato da Schäuble che propone, con le cautele del linguaggio politico tedesco, una logica di forza e di rottura e di chiarezza perché la Cdu recuperi terreno. Siamo a metà della diretta Twitter, la Merkel è stata festeggiata con successo, e Annegret Kramp-Karrenbauer, il delfino, ha detto che ci vuole il coraggio di uscire da posizioni ovvie e confortevoli, ma lei ha fiducia, c’è la forza...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi