cerca

Paura nella West Wing

Tutti i giorni alla Casa Bianca c’è uno scontro durissimo tra il Troll in chief che ragiona per slogan e i suoi esperti che tentano di spiegargli faccende complicate, prima di essere cacciati. Il gran libro di Woodward

16 Settembre 2018 alle 06:23

Paura nella West Wing

Il presidente americano Donald Trump nello Studio Ovale della Casa Bianca (foto LaPresse)

Quattro giorni fa è uscito l’ultimo libro del giornalista americano Bob Woodward, si intitola “Fear” e racconta il clima di paranoia e gli scontri brutali – al limite dell’ammutinamento – all’interno della Casa Bianca di Donald Trump. La metà degli episodi descritti nel libro avrebbe messo in ginocchio qualsiasi altra Amministrazione, ma con Trump non è così, gli scandali gli danno energia, è come quei mostri giapponesi dei film che escono rafforzati da un bagno di radiazioni. I giornali americani...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • branzanti

    16 Settembre 2018 - 14:02

    Paura si in primo luogo per la considerazione che, anche qualora solo il 10% (e non credo) dei racconti riportati da Woodward fossero veri, l'inquilino della Casa Bianca mostrerebbe un profilo patologico molto serio. Ed ancora perché l'ormai chiara realtà della sua incompetenza ed inafdidabilita' non genera una sollevazione civile della società americana ed anzi genera ulteriore consenso nella sua base dall'obbedienza pronta, cieca e assoluta. Solo una piccola speranza : Woodward, con il collega Bernstein, contribuì, con le loro inchieste, alla caduta di un presidente disonesto, ma assai più capace, come Nixon. Restiamo sulla riva del fiume !

    Report

    Rispondi

Servizi