L’età adulta dell’Europa

L’America ci mette alla prova, ma resta l’unica superpotenza con cui stare

17 Maggio 2018 alle 18:20

L’età adulta dell’Europa

Il primo ministro bulgaro, Boyko Borisov, il presidente francese Emmanuel Macron, la premier britannica Theresa May e la cancelliera tedesca Angela Merkel a Sofia (foto LaPresse)

L’Unione europea si è arresa all’evidenza: gli Stati Uniti rimangono l’unica superpotenza anche con il “capriccioso” Trump come presidente. Sulle sanzioni in Iran o sui dazi su alluminio e acciaio, l’Europa non ha la forza né l’interesse di lanciarsi in una battaglia contro l’America. Durante il summit a Sofia, i capi di stato e di governo hanno ceduto sull’apertura di negoziati commerciali, in particolare per abbattere le tariffe alle importazioni di automobili americane, una delle grandi ossessioni di Trump. Jean-Claude...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • branzanti

    17 Maggio 2018 - 21:09

    Tralascio l'aspetto politico di una trattativa sotto ricatto, perche' sinceramente non credo che un ingresso piu' facile delle automobili americane possa modificare gli assetti del mercato europeo; non esiste alcuna possibile comparazione qualitativa con le auto tedesche, francesi, italiane e giapponesi (stesso discorso potremmo fare per la pessima carne agli ormoni).

    Report

    Rispondi

Servizi