cerca

Nascita di uno stato forte

C’era una Francia debole e divisa, De Gaulle trovò la stabilità. Macron l’ha ereditata. Lezioni per l’Italia

4 Dicembre 2017 alle 11:43

Nascita di uno stato forte

Il generale Charles de Gaulle, presidente francese dal 1959 al 1969, in visita a Isles Sur Suippe nel 1963

Nella primavera del 1958 la Francia è a un passo dalla guerra civile. Il 15 aprile il governo di Félix Gaillard cade dopo soli sei mesi di vita senza una vera alternativa politica. Gaillard è incapace di gestire la rivolta del Fronte nazionale di liberazione algerino, il movimento che chiede l’indipendenza dell’Algeria da Parigi: l’opinione pubblica chiede fermezza, il Parlamento è diviso, prendere decisioni efficaci è quasi impossibile. Dopo settimane di trattative il presidente della Repubblica, René Coty, designa Pierre...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Francesco Maselli

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • luigi.desa

    04 Dicembre 2017 - 13:01

    Tutto vero ma anche il successo ultimo di Macron si spiega solo con una parola : ballottaggio,legge elettorale che la sonnolenta è un pò tarda corte costituzionale italia si è inventato incostituzionale non consultando il testo della legge ma sfogliando forse uno dei libri con le barzellette di Totti.luigi de santis

    Report

    Rispondi

Servizi