cerca

Governo del deragliamento

Il pil rallenta. A credere nella decrescita il rischio è di essere accontentati

1 Agosto 2018 alle 06:00

Governo del deragliamento

Il premier italiano Giuseppe Conte (foto LaPresse)

Il rallentamento dell’economia italiana nel secondo trimestre 2018 previsto dalle stime preliminari Istat (da 0,3 a 0,2 per cento), unito al calo di 49 mila occupati a giugno, va inserito in un generale rallentamento dell’economia europea. La crescita è statica in Francia (più 0,2 per cento nel secondo trimestre, tasso identico al primo), la Spagna ha registrato il tasso di crescita più lento degli ultimi quattro anni (più 0,6 per cento nel secondo trimestre), anche l’Austria rallenta (da 0,8 a...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi