cerca

Paul Bowles, un tè con l’islam

Lo scrittore di culto che ispirò Bertolucci e per primo capì l’incontro fra i “barbari musulmani” e il “maledetto occidente”

3 Dicembre 2018 alle 13:42

Paul Bowles, un tè con l’islam

John Malkovich e Debra Winger in una scena del film "Il tè nel deserto" che Bernardo Bertolucci trasse nel 1990 dal romanzo "The Sheltering Sky" di Paul Bowles. In basso, lo scrittore americano

Ma se è tanto bravo, perché è così poco noto?”, si chiese Gore Vidal nel 1989, mentre era in lavorazione “Il tè nel deserto” di Bernardo Bertolucci con John Malkovich e Debra Winger. Quello “bravo” era Paul Bowles, di cui nel 2019 cadranno due anniversari: i vent’anni dalla morte e i settanta dalla pubblicazione del suo romanzo più celebre, “Il tè nel deserto” appunto, che racconta la coppia Kit e Port Moresby, che nel deserto africano cercano un luogo non...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi