cerca

La missione italiana in Niger e la riapertura del Parlamento catalano. Le notizie del giorno in breve

Tutto quello che è successo mercoledì in Italia e nel mondo senza fronzoli, fuffa e divagazioni 

17 Gennaio 2018 alle 21:09

La missione italiana in Niger e la riapertura del Parlamento catalano. Le notizie del giorno in breve

Roger Torrent, il nuovo presidente del Parlamento catalano. Foto LaPresse/AFP

DALL'ITALIA  

       

Passa alla camera la risoluzione sulla missione in Niger. Con il voto favorevole di Pd, Forza Italia e Fratelli d’Italia sono state approvate le missioni che riguarderanno l’impegno militare in vari paesi, tra i quali anche Tunisia, Afghanistan e Kosovo. E’ stato deliberato anche l’invio di 400 unità in Libia. Contrari i deputati di M5s e Leu.


S&P: “Niente passi indietro sulle riforme strutturali”. Secondo Standard and Poor’s le elezioni non peseranno sull’economia italiana a patto che vengano mantenute le riforme.


Verso l’intesa sull’Ilva di Corigliano. Il Mise su Genova è stato giudicato positivamente dai sindacati e da ArcelorMittal.


Chiesta l’assoluzione per Cappato da parte della Procura di Milano. Il radicale è accusato di “aver rafforzato il proposito suicida” di Fabiano Antoniani, noto come Dj Fabo.


Mario Nava è il nuovo presidente della Consob. Lo hanno confermato le commissioni Finanza di Camera e Senato.


Riparte il negoziato tra Tim e Vivendi per creare una joint venture tra la società italiana e il canale francese Canal Plus.


Borsa di Milano. FtseMib a +0,08 per cento. Differenziale BtpBund a 142,80 punti. L’euro chiude in rialzo a 1,22 sul dollaro.

   

DAL MONDO

   

Un’unica bandiera per Seul e Pyongyang alle olimpiadi invernali. Le due Coree hanno deciso di presentarsi ai Giochi che inizieranno il 9 febbraio sotto “un’unica bandiera”. Le nazioni hanno anche deciso di formare una squadra comune di hockey sul ghiaccio femminile.


Donald Trump ha detto che la Russia sta aiutando la Corea del nord a rifornirsi violando le sanzioni internazionali. Secondo il presidente americano la possibilità che Pyongyang lanci un missile contro gli Stati Uniti è “sempre più vicina”.


Riapre il Parlamento in Catalogna. Si è tenuta oggi la prima seduta del Parlament dopo le elezioni del 21 dicembre e gli indipendentisti, forti della loro maggioranza, hanno eletto come presidente dell’Aula Roger Torrent. Ci sono state discussioni tra le forze politiche sulla partecipazione a distanza dei leader indipendentisti in prigione e di quelli in esilio in Belgio.


Apple vuole rimpatriare il suo denaro e pagherà 38 miliardi di dollari in tasse per poter riportare i suoi capitali in America. Cupertino ha annunciato inoltre circa 30 miliardi investimenti e 20 mila nuovi posti di lavoro.


Il Papa difende i Mapuche. Durante un discorso pubblico in Cile, il pontefice ha denunciato le violenze dello stato contro gli indigeni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi