cerca

Quattordici morti nell'incendio di un ristorante a Mumbai

Il rogo è stato probabilmente provocato da un cortocircuito

29 Dicembre 2017 alle 15:40

in India un gigantesco incendio sulla terrazza di un ristorante a Mumbai, nel complesso del Kamala Mill, nel quartiere della movida Lower Parel, ha causato almeno 14 morti. Undici delle vittime, ha riferito la polizia, erano donne appartenenti a una stessa comitiva, trentenni che festeggiavano un'amica, morta anche lei nel rogo. L'edificio, in cui ci sono decine di altri ristoranti e pub, era mal attrezzato a gestire una crisi: non solo personale poco addestrato, ma anche ventilazione scarsa, attrezzature anti-incendio non funzionante, una sola scale per le persone che entravano e uscivano dal locale. I proprietari del ristorante, One Above, sono già sotto inchiesta.

       
L'incendio è cominciato intorno alle 23:30, sul tetto terrazzato del ristorante, a sud della capitale finanziaria indiana, e i pompieri hanno dovuto lavorare ore per domare le fiamme. Nell'edificio alto quattro piani è crollato anche un contro soffitto, intrappolando le persone che cercavano di scappare. Il rogo è stato probabilmente provocato da un cortocircuito. Le fiamme hanno invaso anche le sedi di almeno 3 emittenti di informazione che hanno sede nel complesso, comprese Times e Mirror Now.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi