cerca

Le banche sanzionate dall'Antitrust e il discorso di Draghi a Francoforte. Le notizie del giorno, in breve

Tutto quello che è successo venerdì in Italia e nel mondo senza fronzoli, fuffa e divagazioni

17 Novembre 2017 alle 21:53

Le banche sanzionate dall'Antitrust e il discorso di Draghi a Francoforte. Le notizie del giorno, in breve

Foto LaPresse

Dall'Italia

  

Niente funerali pubblici per Totò RiinaIl boss, morto nella notte di venerdì, era al 41 bis da 24 anni. Il portavoce della Cei, Ivan Maffeis, ha dichiarato che non è pensabile un funerale pubblico e ha ricordato la scomunica del Papa ai mafiosi. “La Chiesa non si sostituisce al giudizio di Dio ma non possiamo confondere le coscienze”. Il boss, morto nella notte di venerdì, era al 41 bis da 24 anni.

    


   

“Nessuna svendita di Alitalia”, ha detto Graziano Delrio. Il ministro dei Trasporti ha avvertito tutte le parti in causa, inclusi i tedeschi di Lufthansa: “I patti devono essere chiari. Non è più la nostra compagnia di bandiera, ma fa comunque gli interessi nazionali”.

   


   

L’Antitrust ha sanzionato tre banche, Unicredit, Intesa Sanpaolo e Bnl, per condotte aggressive e violazione degli articoli 24 e 25 del Codice del Consumo. L’ammontare totale è di 11 milioni di euro.

    


    

Carige ottiene un accordo per l’aumento di capitale. Malacalza Investimenti e l’imprenditore Gabriele Volpi, i principali azionisti della banca ligure, hanno confermato il loro impegno.

   


  

“La povertà colpisce di più i giovani”, dice Giuliano Poletti, ministro del Lavoro, commentando il rapporto Caritas.

   


  

Borsa di Milano. Ftse-Mib -0,51 per cento. Differenziale Btp-Bund a 147 punti. L’euro chiude in rialzo a 1,18 sul dollaro.

  


   

Dal mondo

    

“La crescita non basta per ridurre il debito”, dice Draghi. Il presidente della Banca centrale europea ha parlato a Francoforte: “E’ arrivato il momento giusto, l’Eurozona deve affrontare le future sfide alla stabilità. Questo significa fare ordine in casa per quanto riguarda i conti pubblici, per creare cuscinetti in vista del futuro”.

   


    

Elevato rischio di attentati a Natale. Il dipartimento di stato degli Stati Uniti ha diramato una allerta per i cittadini americani in Europa per “l’alto rischio di attentati, in particolare durante le festività”.

   


    

“Sono fiduciosa per la Brexit”. Il premier britannico, Theresa May, si è detta convinta che il mese prossimo l’Unione europea darà il via libera alla seconda fase dei negoziati.

   


  

L’imam di Ripoll aveva contatti con i servizi segreti spagnoli. Si tratta di Abdelbaki Es Satty, capo del gruppo jihadista responsabile delle stragi di Cambrils e Barcellona il 17 agosto. Lo ha rivelato il País.

   


  

Cinque morti in Kenya per i disordini scoppiati durante le manifestazioni delle opposizioni dopo il ritorno nel paese di Raila Odinga, loro leader.

  


  

Conquistata Rawa, ultima roccaforte dello Stato islamico in Iraq. Lo hanno comunicato le forze regolari dell’esercito iracheno e le milizie filoiraniane.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi