(foto LaPresse)

l'annuncio

Roma, riapre tra 10 giorni il ponte di Ferro dopo l'incendio del 3 ottobre

Simone Canettieri

La corsa del Campidoglio per ripristinare l'infrastruttura simbolo dell'800, andata in fiamme alla vigilia delle elezioni

Dieci giorni e il ponte di Ferro sarà riaperto. E' il regalo di Natale che Roberto Gualtieri fa ai romani. Per i critici la prima cosa bella del neosindaco del Pd. Da quando si è insediato l'ex ministro dell'Economia ha accelerato su questo dossier. Il ponte di Ferro o dell'Industria andò in fiamme la notte del 3 ottobre, alla vigilia del primo turno delle amministrative nella capitale. Il ponte rappresenta un simbolo della città industriale, e risale alla seconda metà del 1800. Collega i quartieri Ostiense e Portuense. Sulla natura dell'incendio è ancora in corso un'inchiesta della procura di Roma. 

Di più su questi argomenti:
  • Simone Canettieri
  • Viterbese, 1982. Al Foglio da settembre 2020 come caposervizio. Otto anni al Messaggero, prima ancora Parma, Firenze e Viterbo, dove iniziò a 19 anni con un pezzo sul pattinaggio artistico. Ama i giornali, e soprattutto le notizie. Molto meno le bio. Premio Agnes 2020 per la carta stampata in Italia.