cerca

Ubriachi, funamboli

La Polizia stradale come Mattarella. E il premier incaricato, Carlo Cottarelli, avrà un gran bisogno di acrobati nella sua squadra 

29 Maggio 2018 alle 06:00

Ubriachi, funamboli

Dalle parti di Piacenza, Padania, la Polizia stradale ha lasciato per strada una scolaresca delle elementari di Turano Lodigiano, Padania, perché a un controllo ha verificato che l’autista del pullman, alle otto del mattino, era ubriaco. Niente gita a Genova (no dai! porelli, è arrivato un altro conducente sobrio). Ma senza dubbio il controllo, per quanto casuale e in extremis, ha evitato che succedesse qualcosa di brutto. Ricorda qualcosa?

  

In Cina, invece, tre campionesse di funambolismo si sono sfidate in una gara spettacolare e persino glam: si trattava di camminare per 55 metri su una fune sospesa a mille e 300 metri d’altezza. Però calzando scarpe con i tacchi. Ha vinto un’americana, ma bravissime tutte e tre. Ricordano qualcosa? Forse no, ma volentieri ne suggeriremmo il curriculum al premier incaricato Carlo Cottarelli, che avrà un gran bisogno di acrobati, nella sua squadra.

  

A proposito di squadre, e passando per un attimo alle cose serie, il fondo americano Elliot ha fatto sapere a Mr. Li, il cinese del Milan, che è pronto a denunciare la società per violazione degli accordi sul prestito da 303 milioni se non ci sarà a breve un rifinanziamento, e nel caso potrà escutere le azioni avute in pegno lo scorso anno. E se tanto ci dà tanto, è una cosa un po’ più seria dell’opa di Salvini su Forza Italia. Intanto, i Piccoli azionisti del Milan hanno scritto una lettera al povero Li. Il senso è: o tiri fuori i soldi, o ti fai da parte e lasci a noi. Che messa così, è un po’ come la Meloni quando telefona a Giletti e chiede l’impeachment di Mattarella.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • peter.johnson

    29 Maggio 2018 - 09:09

    casuale, non causale. Comunque, bravo!

    Report

    Rispondi

Servizi