cerca

"Il populismo è un errore della democrazia". Parla Pistoletto

Un paese che non può isolarsi, vedi i successi del passato. La modernità da difendere e la “demopratica”. Intervista al maestro che non smette di reinventarsi

Salvatore Merlo

Email:

merlo@ilfoglio.it

7 Febbraio 2019 alle 06:17

"Il populismo è un errore della democrazia". Parla Pistoletto

Michelangelo Pistoletto, 86 anni, è il più riconosciuto e quotato dei maestri dell’arte contemporanea italiana (foto Pierluigi Di Pietro)

Mette su uno sguardo da monello, e dice: “1 + 1 fa 3”. Poi si ferma per un attimo, soddisfatto dello scherzo. Come a misurare l’effetto sull’interlocutore. “Lei mi chiedeva della democrazia diretta. E io le rispondo così. La formula della creazione è nella dialettica, non nel rapporto diretto e disintermediato che è il grande errore del populismo. Giallo e blu fanno il verde. Un soprano e un baritono fanno una terza voce. Ossigeno e idrogeno fanno l’acqua. Tesi e...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Salvatore Merlo

Salvatore Merlo

Milano 1982, giornalista. Cresciuto a Catania, liceo classico “Galileo” a Firenze, tre lauree a Siena e una parentesi erasmiana a Nottingham. Un tirocinio in epoca universitaria al Corriere del Mezzogiorno (redazione di Bari), ho collaborato con Radiotre, Panorama e Raiuno. Lavoro al Foglio dal 2007. Ho scritto per Mondadori "Fummo giovani soltanto allora", la vita spericolata del giovane Indro Montanelli.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi