Matteo Matzuzzi

Matteo Matzuzzi

E' nato a Udine nel 1986. Si è laureato per convinzione in diplomazia e per combinazione si è trovato a fare il giornalista. Ha sperimentato la follia di fare l'arbitro di calcio, prendendosi pioggia e insulti a ogni weekend. Milanista critico e ormai poco sentimentale, ama leggere Roth (Joseph, non Philip) e McCarthy (Cormac). Ha la comune passione per le serie tv americane che valuta con riconosciuto spirito polemico. Al Foglio si occupa di libri, chiesa, religioni.

Trovati 957 risultati

Da Lovanio all'America, hanno ancora senso le università cattoliche?
La Cei cambia idea sul M5s: "Le parole di Di Maio sulle ong ipocrite e vergognose"
"Nessuno stupore, le affinità tra la chiesa e il Movimento 5 stelle ci sono"
L’infatuazione grillesca della Cei
Quando la celebrazione della messa diventa una questione di contabilità
Il Papa: "In questa terra di tragedie e dolore, possiamo guardare oltre". L'appello per la Siria e il Venezuela
Il Papa alla Via Crucis: "Vergogna per il sangue innocente che ogni giorno viene versato"
Il mondo odia i cristiani
Servirà equilibrismo politico nel viaggio ecumenico del Papa in Egitto
L'odio islamista per i cristiani che l'occidente non vede
Il Dio delle città
Lo sconcerto dei vescovi siriani per il raid americano su Idlib: “Perché?”
“Convertitevi all’islam e sarete liberi”. Così il magistrato pachistano interrogava i cristiani
“Assistiamo inorriditi a questa inaccettabile strage”. Il Papa condanna l’attacco chimico in Siria

Multimedia

Servizi