Inizia il weekend di Natale. Per la prima volta il calcio non si ferma

Oggi gli anticipi con la Fiorentina che sfida il Cagliari e prova a regalare un po' di serenità al patron Della Valle, mentre Chievo e Bologna provano a capire cosa vogliono fare  “da grandi”

22 Dicembre 2017 alle 06:30

CHIEVO-BOLOGNA

(venerdì ore 18, arbitro Manganiello di Pinerolo)

Un cammino pressoché simile nell'ultimo periodo: sei punti in sette partite per il Chievo, uno in più per il Bologna. Il segno che le due squadre non stanno benissimo. La lacuna, fino a poco tempo fa, era stata colmata dall'andamento lento di chi stava dietro. Ora diventa più evidente, dopo che le inseguitrici hanno ripreso coraggio. Il confronto diretto è utile per capire che cosa si voglia fare da grandi.

 

(nella foto Roberto Donadoni e Rolando Maran, allenatori del Bologna e del Chievo)

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi