Walter Sabatini e la Roma si separano dopo 5 anni

"L'AS Roma ringrazia Walter Sabatini per il lavoro svolto in questi cinque anni e gli augura il meglio per il futuro", scrive la società in una nota. La rescissione del contratto è stata consensuale.
Walter Sabatini e la Roma si separano dopo 5 anni

Walter Sabatini (foto LaPresse)

Walter Sabatini lascia la Roma. Il direttore sportivo e la società giallorossa hanno infatti annunciato "di aver deciso di terminare consensualmente il loro rapporto lavorativo con effetto a partire dal 7 ottobre 2016".

 

"L'AS Roma ringrazia Walter Sabatini per il lavoro svolto in questi cinque anni e gli augura il meglio per il futuro", prosegue la Roma in una nota. Il club annuncia inoltre che "la direzione sportiva verrà affidata a Frederic Massara".

 

I meriti di Walter Sabatini e il perché la dirigenza lo dovrebbe ringraziare, secondo Alessandro Giuli

 

I problemi tra la società e il dirigente erano nati nel corso dello scorso campionato quando il ds aveva difeso l'ex allenatore giallorosso Rudi Garcia dagli attacchi del presidente e di parte della dirigenza.

 

"Vorrei ringraziare Walter per quello che ha fatto per la Roma e per la sua dedizione nei confronti del nostro Club – ha affermato il presidente della società James Pallotta -, ma vorrei anche ringraziarlo per tutto quello che ho imparato da lui. Smetti di fumare per favore!".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi