cerca

Tutte le nostre vertigini

"Figli" è un film scritto da Mattia Torre e diretto da Giuseppe Bonito. Con Paola Cortellesi e Valeria Mastrandrea. È al cinema dal 23 gennaio (foto Andrea Pirello, ufficio stampa)

L’ebbrezza della debolezza mostrata da Mattia Torre nel suo ultimo film, “Figli”. Il suo continuo, unico, raccontarci chi siamo: affamati, invidiosi, eroici, litigiosi e pieni di speranza

1commento

Seguici su Flipboard

In Primo Piano

Ansiosissimo me

Carlo Verdone (LaPresse)

I quarant’anni di “Un sacco bello”, il friggizanzare, Sergio Leone e le medicine. Carlo Verdone a ruota libera

Commenta

Netflix sbarca in Italia. Perché ha scelto Roma per la sua sede italiana

Foto LaPresse

Netflix sbarca in Italia. Perché ha scelto Roma per la sua sede italiana

La piattaforma di streaming è innamorata della storia della capitale, di quello che ha rappresentato, e in un fuggi-fuggi generale essere tra i pochi ad andarci potrebbe riservare più di qualche sorpresa

Commenta

1917

1917

La recensione del film di Sam Mendes, con George MacKay, Dean-Charles Chapman, Mark Strong, Andrew Scott

Commenta

Se pensate che Pitt che rivuole Aniston sia una favola, vi meritate Amadeus

Foto Facebook Screen Actors Guild Awards

Il Fellini che è in noi anche senza aver visto i suoi film

1920-2020, il centenario del regista

Il Fellini che è in noi anche senza aver visto i suoi film

È l’Italia in ciò che ha di più arcaico, insondabile, perenne. “Amarcord”, mitobiografia della nazione. Parlando di sé, delle sue ossessioni, della sua educazione cattolica, della vita in provincia e a Roma, ha parlato soprattutto di noi

Commenta

Cosa resterà del cinema anni 10

Cosa resterà del cinema anni 10

Da “Avatar” a “The Irishman” per vedere l’effetto che fa. E poi Zalone e i messicani, Disney e Netflix

Commenta

Le parole del regista

Werner Herzog e Mikhail Gorbachev (dalla locandina del film “Herzog incontra Gorbaciov”)

popcorn Herzog

Le parole di Werner Herzog

Leggere a voce alta le sceneggiature del regista, con quell’inglese spigoloso, con forte accento tedesco, che ci prepara alla visione di “Herzog incontra Gorbaciov”

1commento

Le prime immagini di “Fellini degli Spiriti”, il nuovo documentario di Anselma Dell'Olio

Le prime immagini di “Fellini degli Spiriti”, il nuovo documentario di Anselma Dell'Olio

Quest'anno nelle sale un film che esplora gli interessi esoterici di uno dei maestri del cinema italiano

Commenta

Il successo di Netflix rilancia i cinema italiani

Foto Unsplash

Il successo di Netflix rilancia i cinema italiani

Secondo i dati di Cinetel, nel 2019 si è registrata una crescita degli incassi del 14,35 per cento e un aumento delle presenze del 13,55 per cento. La competizione delle piattaforme ha fatto bene alle sale: una lezione per la politica

Commenta

Alla politica serve il modello Netflix

Robert De Niro e Joe Pesci in "The Irishman" (foto LaPresse)

Alla politica serve il modello Netflix

Doveva distruggere il cinema e invece lo sta rilanciando a colpi d’innovazione. Nell’anno in cui Netflix è diventata grande i cinema non si sono svuotati ma si sono riempiti (più 13 per cento in Italia). Spunti per fare della concorrenza non una fonte di paura ma di opportunità

1commento

Troppo bianche, troppo maschie. Candidature all’Oscar con lagna immediata

Un manifesto della notte degli Oscar del 1996 (foto LaPresse)

Troppo bianche, troppo maschie. Candidature all’Oscar con lagna immediata

Undici nomination per “Joker”, “1917” di Mendes l’outsider

Commenta

Multimedia

Servizi