cerca

La navetta SpaceX è atterrata: inizia l'èra dei voli commerciali nello spazio

La capsula Crew Dragon ha completato il suo volo dimostrativo. Dovrebbe diventare uno dei due nuovi veicoli della Nasa per i voli con equipaggio

8 Marzo 2019 alle 18:56

La capsula Crew Dragon, la nuova navetta americana destinata a trasportare gli astronauti facendo la spola da e verso la Stazione spaziale internazionale (Iss), ha completato il suo volo dimostrativo. L'atterraggio nell'Oceano Atlantico è stato un successo. Il veicolo è della compagnia spaziale privata americana SpaceX che fa capo al patron di Tesla, Elon Musk. Questa mattina il modulo ha lasciato la Iss, dove era arrivato la settimana scorsa, e nel pomeriggio italiano è rientrato nell'atmosfera terrestre.

   

 

Lo scudo termico l'ha protetto dalle alte temperature di rientro e quattro paracadute l'hanno portato a “contatto morbido” con l'acqua a circa 450 chilometri dalla base Nasa di Cape Canaveral, in Florida, da dove era iniziato il suo viaggio sabato 2 marzo. La missione – che era un test e quindi non aveva a bordo esseri umani, ma solo un manichino coperto di sensori – è andata secondo i piani. Gli astronauti Bob Behnken e Doug Hurley stanno lavorando intensamente con il team di SpaceX, imparando tutto sul funzionamento della capsula e cosa fare in caso di emergenza: saranno loro i primi uomini a volare a bordo di una navetta di SpaceX. La Crew Dragon costruisce così le basi per l'approvazione del veicolo come strumento ufficiale della Nasa per i voli con equipaggio, finora affidati alla costosa navicella russa Soyuz. L'ente spaziale americano spera di introdurre due nuovi sistemi di trasporto commerciale: il Dragon e un altro veicolo sviluppato dal costruttore di aeromobili Boeing. 

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi