cerca

Fiori e Horti (sallustiani)

Libri, inaugurazioni e nuovi ristoranti. Tra Katy Saunders e Miriam Leone, Roma non dorme

22 Aprile 2018 alle 06:12

Fiori e Horti (sallustiani)

Foto LaPresse

Un po’ come la signora Dalloway di Virginia Woolf, anche Vanessa Bozzacchi, Giada Albanese e Sara Castelli Gattinara dell’agenzia Factory 4, amano comperare i fiori e quando lo fanno, scelgono il nuovo spazio della designer Maria Luisa Rocchi in piazza Euclide, ai Parioli, inaugurato con una grande festa profumata. Perfetta la scelta dei cocktail come dell’ambiente, progettato da Marco e Marta Bevilacqua, fratelli dell’attrice Giulia, anche lei presente con Fabio Troiano, Stella Egitto, Edoardo Purgatori, Vittoria Belvedere e una grande artista, Camilla Filippi (vedere il suo profilo Instagram per credere). Katy Saunders è la più sexy, ma è l’attore Francesco Montanari a essere tre metri sopra il cielo per la meritata vittoria al festival Canneseries con “Il Cacciatore” di Stefano Lodovichi e Davide Marengo.

 

Dopo i saluti, via di corsa alla Galleria Sordi con la simpatica Andrea Delogu alla presentazione del libro “Il figlio delle rane” (Bompiani), scritto da Marco Pellegrino e Giulio Beranek, quest’ultimo discendente da una famiglia di circensi. Il vero circo, purtroppo, è fuori, in una Roma piena di giullari e saltimbanchi non solo ai semafori. Con Agnese Pompei degli Horti Sallustiani e l’architetto Gaia Grossi, creatrice delle lampade-gioiello Betelgeuse dai nomi evocativi, ci trasferiamo sulla terrazza del dj Daniele Greco che cucina manicaretti agli amici ma lui mangia solo insalata, perché fa chic.

 

Al Coffee Pot, e non solo lì, lui fa ballare tutti, da Miriam Leone allo stylist Andreas Mercante, persino Claudia Zanella, ex di Brizzi, inseparabile dall’ex toy boy della Gerini. Da ieri, i proprietari del locale trasteverino, con l’attore Alessandro Borghi, hanno aperto Palmerïe, una vera e propria casa su tre piani con palme di ogni tipo e un menu “griffato” da Maurizio Zezza, Chiharu Igarashi e Marco Fontana, in definitiva, il nuovo place to be della Capitale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi