Il retroscena

M5s e gli Stati generali: "I quesiti? Già scritti". E non si voterà sul terzo mandato

La difficile trattativa tra le anime grilline in guerra. Il figlio di Gianroberto per una volta non deciderà il testo su cui interrogare la base. Sul tavolo: la leadership e il rapporto con il Pd.

Simone Canettieri e Luciano Capone

La democrazia diretta si basa sulle domande e non sulle risposte. E a scriverle non sarà più Casaleggio. Ma Rousseau rimarrà centrale

Di più su questi argomenti: