cerca

Giulia Grillo e il paradigma antiscientifico

La sostituzione del consiglio superiore della Sanità e il problema degli “esperti”

5 Dicembre 2018 alle 06:00

Giulia Grillo e il paradigma antiscientifico

Il ministro della Salute Giulia Grillo ha revocato gli esperti del consiglio superiore di Sanità (Foto LaPresse)

Non è facile intuire le ragioni che hanno indotto la titolare del ministero della Salute, Giulia Grillo, a congedare gli esperti del consiglio superiore di Sanità, nominati dal precedente esecutivo, senza peraltro averli neppure conosciuti. Il consiglio è un organo di consulenza del ministro, fornisce pareri obbligatori su una serie di materie e su richiesta del ministro o delle direzioni generali del ministero. I suoi pareri non sono vincolanti, quindi non possono intralciare le scelte politiche, sempre che esistano. Forse...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi