cerca

Cari politici, siete pronti?

La debolezza italiana di non capire la post politica della responsabilità

19 Aprile 2017 alle 06:12

Cari politici, siete pronti?

Foto LaPresse

Insistiamo, da qualche giorno, su un “memorandum”, o un manifesto, o se preferite una modesta proposta a tutte le forze politiche responsabili (esclusi cioè gli sfasciacarrozze populisti-declinisti-statalisti) affinché da subito, e anche prima delle elezioni (non siamo purtroppo la Gran Bretagna, dove si decide di votare quando la sovranità della politica decide che sia necessario per il paese farlo) si accordino per “stabilire dieci concreti provvedimenti di politica economica necessari per dare una spinta al nostro paese (e intervenire in...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • giantrombetta

    19 Aprile 2017 - 10:10

    Sacrosanto, ammirevole e dunque condivisibile appieno il vostro appello. Confidiamo nelle risposte e soprattutto nelle adesioni da parte di tutti i politici che abbiano conservato almeno un minimo di senso di responsabilità, se non di semplice buon senso. Personalmente nutro pessimismo, ma spero vivamente d'essere smentito. Tormentato come sono pure dalla irriverente impressione, mi auguro blasfema, che pure le omelie di Papa Francesco finiscano per portar acqua al mulino del grillismo già dilagante.

    Report

    Rispondi

Servizi