Il ballo della Speranza sopra gli arsenali nucleari

Si annuncia l’incontro fra il vecchio rimbambito Donald Trump e l’uomo-razzo Kim Jong-un

10 Marzo 2018 alle 06:16

Il ballo della Speranza sopra gli arsenali nucleari

Pandora, la prima donna, scoperchiò il vaso e ne uscirono tutti i mali che da allora affliggono e umiliano gli umani. Tutti tranne uno, perché Zeus ordinò a Pandora di richiudere il vaso e la Speranza non ebbe il tempo di volarsene via anche lei. Oppure, così piace a me ma sarà piaciuto immaginare anche ad altri, la piccola Speranza si rannicchiò per lo spavento sul fondo del vaso, o si aggrappò ostinatamente all’orlo ricurvo, e restò dentro, l’ultima. Gli umani trasformarono via via la Speranza in una creatura pia e solenne, la impressero su una medaglia che sull’altra faccia aveva la disperazione, la spinsero verso un futuro sempre più lontano e la trasferirono dalla terra al cielo, fino a farne uno dei tanti nomi di Dio. Ora si annuncia l’incontro fra il vecchio rimbambito Donald Trump e l’uomo-razzo Kim Jong-un. Il colossale scherzo restituisce alla Speranza la fisionomia capricciosa, adescante, arbitraria e paradossale che fin dall’apertura del vaso le aveva rubato la Fortuna, facendone una derelitta beghina. Ieri, quasi controvoglia e a tradimento, sono stato preso anch’io da questa Speranza che balla con piede leggero sopra gli arsenali nucleari e i loro maschi guardiani. Io sono vecchio, non ho aldilà. Ho nipotine.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • iksamagreb@gmail.com

    iksamagreb

    11 Marzo 2018 - 14:02

    Caro Adriano, tutti abbiamo avuto il dono della vita, abbiamo nipotine, e da Chi? Guardale negli occhi... la Vita continua! ...per tutti.

    Report

    Rispondi

  • Nambikwara

    Nambikwara

    11 Marzo 2018 - 11:11

    "vecchio rimbambito"..woow che pensiero profondo. Il "vecchio",non direi rimbambito, in quanto: a) la informo che sui dazi, dei quali tanti vecchi e ex giovani si disperano, la U.E ha un tasso di 5.1 mentre gli USA 1 punto in meno (e non sono noccioline) ovvero in quanto a dazi l'Europa li usa di più; b) il fatto che aumentino le probabilità di incontro con il dittatore Kim sono un altra buona prospettiva (e non la Speranza, concetto arcaico da vecchi continui); c) con il "vecchio" Donald la disoccupazione ha raggiunto il limite fisiologico.Per favore, meno vecchie e melense storielle e più fatti coerenti alla realtà: percorra l'inverso e cioè dal cielo alla terra e sostituisca la Speranza alla Probabilità che include certezza e di converso incertezza come tutte le cose umane.

    Report

    Rispondi

    • Nambikwara

      Nambikwara

      12 Marzo 2018 - 12:12

      Errata corrige: ... e sostituisca alla Speranza la Probabilità. Sorry.

      Report

      Rispondi

Servizi