cerca

Requiem per una chitarra

La crisi della Gibson, un mondo e una musica che se ne vanno. E c’entrano pure il sesso e l’America

5 Marzo 2018 alle 13:24

Requiem per una chitarra

Foto tratta dal sito della Gibson

Di tutte le cose che possiedo, la mia chitarra elettrica è quella che amo di più. Me l’ha regalata mia moglie nel 2011, per il venticinquesimo anniversario di matrimonio. E’ una Gibson ES-335 dot rossa, esteticamente una delle più belle mai fabbricate, e il suo suono caldo sa evocare un’infinità di storie piene di viottole, di erba seccata dal sole, di battelli fluviali, di birra e caffè consumati sotto la tenda antistante l’ingresso di un drugstore su una qualunque strada,...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • filotea62

    06 Marzo 2018 - 15:03

    Io possiedo una Gibson ES-335 Dot Sunburst, M-E-R-A-V-I-G-L-I-O-S-A!!!

    Report

    Rispondi

Servizi