cerca

I consigli di lettura di Alberto Calcagno

Gli italiani leggono sempre meno, i manager non lo fanno così spesso. Abbiamo trovato 20 eccezioni

5 Gennaio 2018 alle 11:04

Abbiamo chiesto a venti manager quali libri hanno portato con loro durante le vacanze natalizie o che consigliano ai nostri lettori (oppure ai loro colleghi). L’impressione è che in momenti di tranquillità la lettura non sia affatto sgradita e nemmeno completamente assorbita da saggi economico-finanziari. Romanzi e poesie non mancano. Eccoli.

 


 

Alberto Calcagno, amministratore delegato di Fastweb. “No Limits: Volere è vincere” di Michael Phelps (Mondadori, 2009), l’uomo che ha vinto più medaglie al mondo. Ogni capitola inizia con una parola d’ordine che ha caratterizzato le otto finali olimpiche e contribuito a costruire il successo del nuotatore. “Born to Run” di Bruce Springsteen (Mondadori, 2009). L’autobiografia in cui il cantante parla del suo incontenibile desiderio di diventare un musicista, parla dei suoi esordi e del “Big Bang”, il momento in cui Springsteen trova la chiave di volta della sua ispirazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi