cerca

Dentro l'ex fabbrica Penicillina

Circa 300 persone vivono in un edificio abbandonato sulla Tiburtina, a San Basilio, tra rifiuti e scarti chimici. Ora rischiano lo sgombero: "Evacuate questo posto, ma non lasciateci per strada"

14 Novembre 2018 alle 20:18

Avevano promesso le ruspe e le ruspe sono arrivate. Lo sgombero del Baobab, ha detto Matteo Salvini sul suo profilo Twitter, è solo il primo. Presto ne arriveranno altri 27 che serviranno a “riportare legalità, ordine e sicurezza” a Roma. Secondo il programma del Comitato provinciale di ordine e sicurezza che decide quali edifici sgomberare, uno dei prossimi è quello dell'ex fabbrica Penicillina, un luogo dove hanno trovato qualcosa di simile a un tetto circa 300 persone, quasi tutte straniere, quasi tutti migranti. Ma di simile a una casa questo posto non ha nulla, né ha nulla in comune con le occupazioni abitative presenti in altri edifici romani. Assomiglia più a una discarica. 

 

Continua a leggere l'articolo qui 

Maria Carla Sicilia

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi