cerca

Il dramma dei profughi a Kobane

29 Ottobre 2014 alle 00:00

Sono oltre 180 mila i curdi siriani che sono stati costretti ad abbandonare Kobane, la città a maggioranza curda al confine tra Siria e Turchia, dopo oltre un mese di combattimenti contro lo Stato islamico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi