cerca

L’orgia della ‘ndrezzata

Il daymio ostentava un tono annoiato del silenzioso guardarlo di tutti. Ma poi...

23 Giugno 2018 alle 06:18

L’orgia della ‘ndrezzata

Possedeva ogni segreto dell’anima. Ma non diceva niente. Non soccorreva i curiosi tra i pendolari. Il daymio si mostrava nello sfolgorio dell’uniforme. Ostentava un tono perfino annoiato del silenzioso guardarlo di tutti. Se ne stava zitto, quando a un certo punto – ieri, nella sopraelevata oltre Lepanto, la metropolitana di Roma – bucherellava con la spada il vagone in ogni dove. Cadeva così una gentile pioggia estiva e subito – come una lotta amorosa – come nudi, coi vestiti appiccicati tipo miss maglietta bagnata, tra i viaggiatori sorgeva l’orgia della ‘ndrezzata, la taranta dell’Oriente segreto in agguato. Nell’anima.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi