cerca

Max Allegri al tribunale delle zitelle!

Non pretendiamo che Max Allegri sia amico delle donne, ma della pace coniugale sì. Siamo certe abbia contezza dell’infimo numero di matrimoni che sopravviverebbero a una Juve che indulga nella sconfitta: le coniugate e/o appaiate a tifosi bianconeri già raccontano di uomini inconsolabili, ridotti pe

28 Settembre 2015 alle 18:08

Max Allegri al tribunale delle zitelle!

L'allenatore della Juventus, Massimiliano Allegri (foto LaPresse)

Non pretendiamo che Max Allegri sia amico delle donne, ma della pace coniugale sì. Siamo certe abbia contezza dell’infimo numero di matrimoni che sopravviverebbero a una Juve che indulga nella sconfitta: le coniugate e/o appaiate a tifosi bianconeri già raccontano di uomini inconsolabili, ridotti peggio di come si riduce un maschio quando la sua temperatura corporea arriva a 36,9 gradi.

 

Son pronte a resistere, prima di imbracciare machete o divorzista, non più di paio di turni. Gentile Max, a meno che non voglia aprire uno studio legale o inserirsi nel cantautorato ostile alla reattività emotiva capitanato dal suo concittadino Bobo Rondelli, ricalchi Mihajlovic, il ct milanista che ha minacciato Balotelli – “se sgarra, non la passa liscia” – e ha sancito la necessità di giocare con cattiveria. Se balbetterà ancora che “i ragazzi non vanno rimproverati”, costringendoci ad altre domeniche da crocerossine, le faremo sentire cosa si prova a esser foglia su un albero d’autunno e ogni lunedì la faremo processare dal tribunale delle zitelle di ritorno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi