Manifestazione in Israele per chiedere le dimissioni del premier - foto LaPresse

Editoriali

Un popolo, due piazze: così Israele si mette in discussione e si rafforza

Redazione

La piazza dei manifestanti arrabbiati con Netanyahu e quella delle famiglie degli ostaggi si sono unite. Ma quando il paese si pone delle domande, per i suoi nemici è una cattiva notizia

Di più su questi argomenti: