cerca

Cocci di democrazia

Chi è Bill Barr, “l’uomo più pericoloso degli Stati Uniti”

Occhio al ministro della Giustizia di Trump che organizza la guerriglia nelle città e una sorpresa per ottobre

Paola Peduzzi

Email:

peduzzi@ilfoglio.it

28 Luglio 2020 alle 06:00

Chi è Bill Barr, “l’uomo più pericoloso degli Stati Uniti”

Un ufficiale federale, a sinistra, monitora le telecamere di sicurezza per tenere lontani i manifestanti dal tribunale Hatfield di Portland, Oregon (foto AP / Noah Berger)

Milano. C’è chi dice che il presidente dell’America, in questo momento, sia Bill Barr, il ministro della Giustizia dell’Amministrazione Trump. Uno dei sostenitori di questa tesi è Tom Nichols, autore di “The Death of Expertise” (il saggio che spiega il rapporto diretto tra incompetenza e crisi della democrazia) e oggi consulente del Lincoln Project, il Pac anti trumpiano fondato da repubblicani ed ex repubblicani. Nichols dice che quel che sta accadendo a Portland e in altre città, con le forze...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Paola Peduzzi

Paola Peduzzi

Scrive di politica estera, in particolare di politica europea, inglese e americana. Tiene sul Foglio una rubrica, “Cosmopolitics”, che è un esperimento: raccontare la geopolitica come se fosse una storia d'amore - corteggiamenti e separazioni, confessioni e segreti, guerra e pace. Di recente la storia d'amore di cui si è occupata con cadenza settimanale è quella con l'Europa, con la newsletter e la rubrica “EuPorn – Il lato sexy dell'Europa”. Sposata, ha due figli, Anita e Ferrante. @paolapeduzzi

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi