Merkel accoglie Rutte e tra “disciplina e parsimonia” scopre il prezzo di un “sì”

Micol Flammini

Il premier olandese usa le negoziazioni europee per fini interni, ma anche lui sa che bisogna arrivare a un compromesso