Trump è lontano dal soverchiare la Cina

Idee controcorrente sulla supremazia diplomatica (e culturale) americana

17 Maggio 2018 alle 06:16

I servizi non passano alcune informazioni a Trump. La sfiducia totale

Donald Trump (foto LaPresse)

Finora è stata l’America a muoversi per andare a parlare con il leader nordcoreano, mai il contrario. Kim Jong-un ha invece incontrato due volte il presidente cinese Xi Jinping in Cina. E solo in seguito a quei meeting il direttore della Cia, Mike Pompeo, ha visitato Pyongyang. Il balletto della pace coreana è dunque guidato dalla Cina e, dopo avere aperto le danze, gli Stati Uniti di Donald Trump sembrano all’inseguimento. A questo punto è forse il caso di riconsiderare...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • adebenedetti

    17 Maggio 2018 - 22:10

    Domanda: Come mai la Cina si e` mossa solo ora che c`e` Trump alla Casa Bianca?

    Report

    Rispondi

Servizi