cerca

Puigdemont non tornerà in Spagna per l'interrogatorio

Nel caso in cui il leader catalano deposto non si presenti all'appuntamento, il giudice potrebbe emettere un mandato d'arresto europeo contro di lui

1 Novembre 2017 alle 19:50

Puigdemont non tornerà in Spagna per l'interrogatorio

Bruxelles: Carles Puigdemont in conferenza

Il leader catalano deposto Carles Puigdemont non tornerà in Spagna per rispondere alle accuse, tra cui quella di ribellione, sedizione e malversazione, ha detto il suo avvocato belga. Paul Bekaert, l’avvocato dell'ex presidente della Generalitat, vuole che il suo cliente sia interrogato in Belgio. In un'intervista alla televisione olandese Nos, l'avvocato aveva suggerito questa possibilità già la scorsa notte: "Ho preso in carico molti casi di spagnoli baschi (in riferimento ai membri dell'Eta, ndr) e ce ne sono starti alcuni in cui si sono tenute le dichiarazioni davanti alla polizia locale (del Belgio, ndr), non c’è una legge che dice che qualcuno può essere privato della libertà se non si presenta in tribunale".

   

Puigdemont è stato convocato in tribunale a Madrid domani, insieme ad altri 13 deputati, in relazione alle accuse seguite al referendum per l'indipendenza dello scorso mese. Ma il suo legale ha affermato che non intende tornare in Spagna perché “c'è una buona possibilità di essere arrestato. Sta aspettando di vedere quale sarà la reazione dello stato spagnolo e come si svolgono gli eventi”. 

 

In linea di principio, questa mossa non fermerà la citazione prevista alla Corte Nazionale. Nel caso in cui Puigdemont non si presenti all'appuntamento, secondo le fonti giuridiche citate dal quotidiano spagnolo Pais, la conseguenza più probabile è che il giudice investigatore, Carmen Lamela, finisca per emettere un mandato d'arresto europeo contro di lui.

   

Puigdemont ha detto in precedenza che sarebbe tornato in Spagna solo se lui e i suoi colleghi avessero ricevuto garanzie di un processo equo dal governo spagnolo. L’ex “president” aveva aggiunto di non essere in Belgio per chiedere asilo politico: “Noi non vogliamo fuggire dalla giustizia spagnola”, ha dichiarato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi