Magdalena Andersson, ex premier svedese (Ansa) 

Editoriali

La sindrome di Stoccolma

Redazione

La premiership lampo della Andersson è un regalo all’estrema destra