Un mondo da rifare

Stefano Cingolani

La pandemia ha abbattuto il sogno delle “magnifiche sorti e progressive”. Che ne sarà dei dazi e della globalizzazione, delle fabbriche e dello smart working? Sullo sfondo una nuova Guerra fredda

Di più su questi argomenti: