cerca

Rimettere in discussione la legge Fornero significa far morire l’Italia di pensioni

Per tenere la spesa previdenziale a un livello sostenibile, il paese deve pensare a come far crescere popolazione, produttività e pil. Servono riforme, non controriforme

14 Gennaio 2020 alle 09:31

Rimettere in discussione la legge Fornero significa far morire l’Italia di pensioni

(foto LaPresse)

Roma. Eccoci di nuovo al punto di partenza: cambiare la legge Fornero. Non si è ancora conclusa la “sperimentazione” di quota 100, ovvero il costosissimo regalo a una generazione di fortunati che cade in una finestra triennale, che già si pensa al dopo. A come fare un’altra “quota” per evitare lo “scalone” creato proprio da quota 100. A come modificare ulteriormente, a partire dal 2022, la riforma delle pensioni che in un periodo di grave crisi di credibilità della nostra...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Luciano Capone

Luciano Capone

Sono cresciuto in Irpinia, a Savignano. Sono al Foglio da 12-13 anni, anche se il Foglio non l’ha mai saputo, da quando è diventato la mia piacevole lettura quotidiana. Dal 2014 sono sul Foglio e stavolta lo sa anche il Foglio. Liberista sfrenato, a volte persino selvaggio.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi