cerca

L’Italia cavia del declino occidentale

Dall’economia alla demografia. La crisi secondo l’ex direttore del Wsj

3 Settembre 2019 alle 06:00

L’Italia cavia del declino occidentale

Foto Pixabay

“L’Italia è una metafora dell’occidente in declino”. E’ sconsolante l’impressione che Gerard Baker, ex direttore del Wall Street Journal, ha ricavato da un lungo soggiorno in Italia. “E’ difficile immaginare un posto migliore per meditare sull’arco della storia della nostra civiltà rispetto alle colline che vanno dalla Toscana a Roma, una fascia di terra che ha avuto un impatto maggiore sulla civiltà rispetto a qualsiasi altro territorio in qualsiasi parte del mondo”. Che succede adesso? “La condizione dell’Italia moderna rivela...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Redazione

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • In77rn

    03 Settembre 2019 - 19:07

    Purtroppo descrive una realtà innegabile. E la crema degli intellettuali italici perde il sonno sul proporzionale e vagheggia la sinistra al governo (come se da sempre non fosse la sinistra ad aver condannato il paese a questo destino).

    Report

    Rispondi

Servizi