cerca

L’inutile monito

Otto anni fa la lezione della Bce contro l’Italia ci salvò dalla crisi ma non dai populisti. Oggi la storia rischia di riproporsi

5 Agosto 2019 alle 09:43

L’inutile monito

Silvio Berlusconi e Giulio Tremonti alla Camera per la legge di Stabilità nel 2011 (LaPresse)

La storia che stiamo vivendo ancor oggi, un po’ come tragedia un po’ come farsa, è cominciata il 5 agosto 2011, giorno che Giulio Tremonti ricorda come un venerdì nero. In realtà, si aspettava un fine settimana meno ansiogeno dei precedenti. Il 27 luglio aveva ricevuto il benestare dell’Unione europea alla legge di Stabilità e questo avrebbe dovuto placare i mercati, anche se lo spread tra il Btp a dieci anni e il Bund tedesco viaggiava sui 350 punti base....

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Stefano Cingolani

Nato nel bel mezzo del secolo scorso a Recanati, è tornato alla luce in seguito a recenti scavi. Dopo tanto girovagare per giornali (L’Unità, Il Mondo, Corriere della sera, Il Riformista) e città (Milano, New York, Parigi), in cerca di stimoli e affetti, ha trovato al Foglio il rifugio agognato. Ha scritto “Le grandi famiglie del capitalismo italiano” e “Guerre di mercato”. Sopraffatto dalla colpa per non essere riuscito ad assicurare un futuro certo alla figlia maggiore e per non fare i compiti con quella minore, passa il tempo tra l’impero romano-cristiano e la terza globalizzazione (prima o poi riuscirà a spiegare entrambi?). Va al mare sul Baltico, ma vorrebbe essere sul Patna con Lord Jim o a Long Island con Jay Gatsby.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi