cerca

Come cambia il reddito di cittadinanza tra palco e realtà

Dagli industriali alla chiesa, tutti in audizione al Senato hanno espresso dubbi e perplessità. Il M5s deve scegliere se correggere le storture oppure continuare con i suoi show 

6 Febbraio 2019 alle 06:09

Come cambia il reddito di cittadinanza tra palco e realtà
Roma. Le osservazioni raccolte in Senato negli ultimi due giorni di audizioni sul Reddito di cittadinanza hanno confermato ciò che in molti già sospettavano: la misura è limitata, complicata e per alcuni versi persino potenzialmente dannosa. Questa volta per il governo sarà difficile negare tutte le debolezze emerse, almeno per via della varietà dei soggetti coinvolti. Nel gruppo dei relatori ci sono associazioni e istituzioni che non possono essere respinte come detrattori: se con l’Inps di Tito Boeri qualche attrito...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Maria Carla Sicilia

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • eleonid

    06 Febbraio 2019 - 07:07

    Il reddito di cittadinanza che dal nome può apparire una misura di giustizia sociale , altro non è che l'obolo statale per portare un paese alla dittatura. I nostri giovani leoni ,forse hanno qualche notizia storica , sulla reale portata del comunismo degli ex paesi sovietici ,e degli attuali paesi musulmani ,dove il popolo viene tenuto a bada con l'aiuto di stato , appena sufficiente a tenerti in vita ma senza che tu possa usare troppo la testa. I nostri progenitori l'hanno vissuto nel ventennio fascista e ci siamo passati molto vicino anche noi dal dopoguerra. Oggi si crede che le nostre potenzialità economiche , possano permettersi di mantenere 60 milioni di italiani con le chiacchere da bar o da televisione. Si crede che senza lavoro e sacrifici si possa continuare a mantenere uno stato di benessere creato da chi ci ha preceduto con il lavoro ,i sacrifici ,rasentando financo i limiti della legge. Non auguro alla nuova generazione di basare la loro vita sull'obolo di Stato.

    Report

    Rispondi

Servizi