cerca

Il discorso di Conte e la piazza invocata da Salvini

Idee e spunti per sapere quello che succede nel mondo selezionati per voi da Giuseppe De Filippi

29 Agosto 2019 alle 17:33

Il discorso di Conte e la piazza invocata da Salvini

Matteo Salvini (foto LaPresse)

La passione gli sgorga naturale ma non è il momento di ironizzare. Quindi a cena brindate a Conte:

 

 

Non super originale, una variante del Tremonti che diceva "non metteremo le mani nelle tasche degli italiani". Qui le mani si mettono, ma a fin di bene.

 


 

Il Nuovo Umanesimo è troppo anche per lo strabiliante, adorato, Conte. Tuttavia lo ha posto come obiettivo della sua azione di governo e in generale della sua iniziativa politica. Poi però si viene presi in parola.

 

 

E anche la ministra della Difesa ha qualche parola da dire e qualche decisione da prendere, ora che opera in ambiente desalvinizzato.

 

 

E meno male.

 

 

Renzi, Renzi e ancora Renzi, a cena se ne parla.

 

 

E comunque dire che è fallita l'Opa sull'Italia è buona.

 

 

Facile ormai ridere del senatore Salvini, ma sempre divertente.

 

 

L'opposizione va in piazza, si applichi il decreto sicurezza bis, prima di abolirlo.

 

 

Vedi a far gentilezze a Orbán.

 

 

Il pericolo di un ambientalismo anti umano è concreto.

 

 

Routine, ma proprio a un passo dai dimostranti.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi