cerca

Di cosa parlare stasera a cena

La tregua tra Di Maio e Salvini e i Mondiali di calcio femminile

Idee e spunti per sapere quello che succede nel mondo selezionati per voi da Giuseppe De Filippi

7 Giugno 2019 alle 17:51

La tregua tra Di Maio e Salvini e i Mondiali di calcio femminile

Foto Imagoeconomica

Un po' di tregua, non c'è dubbio. Ve ne accorgerete a cena, con un tasso di discussione politica prossimo allo zero, precipitato dall'alta intensità raggiunta a ridosso delle elezioni europee (ricordate? il 26 maggio, tutte quelle attese, tutte quelle cose che dovevano succedere). Complice anche il nuovo allentamento della politica monetaria ben argomentato da Mario Draghi e certamente destinato a durare, visto anche il peggioramento delle stime di crescita tedesche. Quindi lo spread, che pure resta sopra a 250, si dà comunque una calmata, perché il mondo è davvero pieno zeppo di liquidità presa a buon mercato e quindi cerca impieghi, accontentandosi anche di una quota di titoli italiani. Ma attenzione non mollate la presa e l'attenzione, anche se a cena se ne parla di meno, perché questi sono giorni di sospensione più che di tregua vera e propria. E le tensioni politiche potrebbero tornare in un battibaleno, mentre quelle finanziarie sarebbero anche più rapide nello sconvolgere questa nostra strana tranquillità. Certamente (il punto comico è che hanno fatto sapere il presidente del consiglio ne era stato informato) i due vicepremier e capi fazione della maggioranza si sono accordati per qualche giorno di tranquillità, e l'accordo potrebbe comportare anche qualche cambiamento, mai indolore, nella composizione del governo. Salvini poi approfitta del momento per caratterizzarsi sempre di più come fautore delle opere pubbliche, vedete che va a rispolverare oltre alla Torino Lione anche il nuovo passante per Firenze.

 

Comunque se non vi acquietate nella tregua ecco dove ancora si combatte, le ultime sfide dei ballottaggi.

 

Il rimpasto visto dall'opposizione, da Filippo Sensi del Pd.

 

Ma attenzione, non passa qualche ora della tregua di cui parlavamo che irrompe Giorgetti, il sottosegretario alla presidenza del consiglio, ruolo che dovrebbe essere di equilibrio, e anche candidato chiacchierato per un posto di commissario europeo, e dice esattamente ciò che non si deve dire se si lavora a Palazzo Chigi e si è informalmente candidati per la commissione europea, ovvero che i minibot sono una delle opzioni. E non stiamo qui a ripetere come ieri Draghi abbia frantumato qualsiasi idea a favore dei minibot e come anche il ministero dell'economia abbia dovuto diffondere una sua nota ufficiale per dire che, malgrado la sciagurata mozione parlamentare, i minibot non sono mai stati nell'agenda del governo.

 

A proposito, guardate il grafico dello spread e notate quel picco improvviso.

 

E ha detto, Mattarella, che l'azione della Marina garantisce la sicurezza dei nostri mari e delle nostre coste sotto ogni profilo, tra cui la salvezza delle vite umane.

 

Dal Foglio di oggi, leggete e memorizzate per le cene e le polemiche future (diamoci un annetto per parlarne di nuovo).

 

E di nuovo dal Foglio di oggi se volete parlare di questioni politiche vere, e non delle tregue che vanno e vengono.

 

Tema estivo/lavoristico.

 

Poi c'è la piadina romagnola che si difende dalle contraffazioni e sfonda in Canada grazie al Ceta, sarebbe interessante un parere di Bersani,Samuele ovviamente.

  

Un uomo scemo al comando, ma guardate che qui non si scherza, la domanda non nasce da una battuta provocatoria o da un insulto malcelato, è proprio una questione reale sulle capacità di un uomo di governo con un forte mandato costituzionale e politico.

 

Nn Nobel dell'economia e i disastri del salario minimo in Colombia.

  

Gli anfibi.

 

E poi perché dopo una nuotata abbiamo una fame nera?

 

Qui si pensa che se c'è una forte motivazione verso un acquisto non bisogna dare giudizi negativi o moraleggianti. Quindi ecco una bella fila per comprare scarpe a Milano, se volete parlatene a cena, ma, ripetiamo, senza metafore, senza emblematicità, senza spirito del tempo (se ce la fate).

 

Frittatona di cipolle, birra gelata e rutto libero.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi