cerca

Liberali immaginari

Le leggende nere sul neoliberismo spiegate con le vacche di Hegel. Indagine su una nuova sinistra partorita da Felice e Provenzano

17 Febbraio 2020 alle 10:34

Liberali immaginari

Friedrich von Hayek (Foto Levan Ramishvili via Flickr)

Il Pd ha scelto come suo nuovo responsabile economico Emanuele Felice, storico dell’economia dell’Università Gabriele D’Annunzio di Pescara. Per una strana coincidenza, si tratta dello stesso ateneo dell’ideologo della Lega di Matteo Salvini, l’economista Alberto Bagnai. I due colleghi coltivano opinioni diverse se non opposte su molte cose ma, oltre all’università nella quale lavorano, hanno un’altra cosa in comune: il loro nemico dichiarato. L’uno e l’altro ritengono il “neoliberismo” la causa di quasi tutti i mali economici e sociali del...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • Cacciapuoti

    18 Febbraio 2020 - 05:19

    Faccio presente a Dubai gli unici libri che si vendono, a quanto ne so, sono "acciaio, armi e malattie (!)" e "Uomini e dèi", a cui si abbeverano i parolai in questione. Dove ci sono uomini-dèi ci sono Hitler o Stalitn (.anzi, Hitler "e" Stalin): l'essenza dell'anti-umano.

    Report

    Rispondi

  • Cacciapuoti

    17 Febbraio 2020 - 17:57

    Eccellenten strocatura di due parolai ... in salsa vetero-stalinista.

    Report

    Rispondi

Servizi