cerca

La fotografia italiana che vince tutto

Federico Borella conquista il titolo di fotografo dell'anno ai Sony World Photography Awards. Tricolori anche i World Press Photo e il Pulitzer della fotografia

18 Aprile 2019 alle 15:10

La World Photography Organisation ha diffuso ieri i nomi dei vincitori dei Sony World Photography Awards 2019, che da dodici anni sono uno dei più importanti concorsi annuali di fotografia al mondo. L'italiano Federico Borella ha vinto l'ambito titolo di “Fotografo dell'Anno”, insieme a un premio in denaro di 25.000 dollari, con il suo suggestivo lavoro “Five Degrees”. La serie racconta la piaga dei suicidi maschili nella comunità agricola di Tamil Nadu, nel sud dell’India, colpita dalla più grave siccità degli ultimi 140 anni. Fotografo dell'anno, nel concorso Open (miglior scatto singolo), l'americana Christy Lee Rogers con “Harmony”, una fotografia subacquea che sembra un dipinto. I suoi scatti eterei intitolati “Muses” sono ispirati alla bellezza e alla vulnerabilità dell'essere umano. La studentessa diciottenne americana Zelle Westall è “Fotografo dell'anno concorso Giovani”, per lo scatto “Abuot”, un'intensa immagine realizzata per il tema “Diversità”. “Fotografo dell'anno concorso Student” è invece lo spagnolo Sergi Villanueva, Universidad Jaume I, che ha raccontato il viaggio in Europa delle arance raccolte nel suo paese. 

  

Alla fine della scorsa settimana erano stati annunciati anche i nomi dei vincitori dell’edizione 2019 del World Press Photo, la più importante manifestazione di fotogiornalismo al mondo. John Moore è il vincitore della Photo of the Year, che premia la singola foto più significativa dell’anno. Ma anche in quell'occasione tre fotografi italiani sono arrivati sul podio: Marco Gualazzini, Lorenzo Tugnoli e Daniele Volpe. Il trentanove romagnolo Tugnoli, ha vinto anche il Pulitzer nella sezione Feature Photography, per il suo reportage sulla crisi umanitaria in Yemen, pubblicato dal Washington Post.

  

Guarda gli scatti vincitori qui

I vincitori del World Press Photo 2019

Ecco gli scatti dei finalisti al più importante premio di fotogiornalismo del mondo

  

  

Il concorso Sony World Photo è diviso in quattro competizioni diverse: una per fotografi professionisti (che a sua volta ha dieci categorie). La categoria “Open” celebra la potenza visiva di scatti singoli. “Youth” per ragazzi e ragazze dai 12 ai 19 anni e “Student Focus”, aperta agli studenti di fotografia di tutto il mondo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi