cerca

Sintonizzatevi sull’Ingegner Gadda

Le “Norme” scritte per la radio di settant’anni fa. Un vaccino per le derive della tv d’oggi

8 Ottobre 2018 alle 10:13

Sintonizzatevi sull’Ingegner Gadda

Foto Pixabay

Quando non c’era ancora la televisione, sessantotto anni fa giusto di questi tempi, a ottobre, la Rai firmava l’assunzione di un nuovo giornalista praticante: Carlo Emilio Gadda (foto sotto). Che poi, assunzione: il contratto era in regime di “provvisorietà semestrale che non esclude un’altra provvisorietà semestrale susseguente, e via via”, cioè a dirla male l’Ingegnere era un precario, magari facevano fare il mese di pausa tra un contratto e l’altro anche a lui, chissà.   Quando arriva a Roma, Gadda...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi