cerca

Perché i roghi di Castel romano sono lo specchio dell'inefficienza grillina

Fuochi nel campo rom diventato centro nevralgico di un grande business illegale dello smaltimento dei rifiuti. Raggi chiede l'intervento dell'esercito ma non bonifica l'area. Storia di una impasse

24 Luglio 2020 alle 20:57

Perché i roghi di Castel romano sono lo specchio dell'inefficienza grillina
A Castel romano proseguono i roghi. Anche ieri il fumo nero si è alzato sopra la via Pontina. Lo stesso era accaduto due giorni fa. Fuori dal campo rom che si estende all’interno della riserva naturale di Decima Malafede, però, l’esercito ancora non si vede. Ad annunciare l’arrivo dei militari “entro la prossima settimana” era stata lo scorso 9 luglio la sindaca di Roma Virginia Raggi. La richiesta era stata formalizzata dal Campidoglio due giorni prima in prefettura nel corso...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Gianluca De Rosa

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi