È iniziato il restauro del graffito “Vota Garibaldi” alla Garbatella

14/03/2019

Sono partiti i lavori di restauro nel quartiere romano della Garbatella per riportare alla luce lo storico graffito “Vota Garibaldi Lista n.1”, scritto in vista delle prime elezioni repubblicane d'Italia, nel 1948, su un muro di via Basilio Brollo che ieri è stato cancellato per errore. Lo slogan risaliva all'epoca in cui il Partito comunista e il Partito socialista democratico popolare si presentarono con una lista unica, il Fronte democratico popolare, il cui simbolo era proprio il volto di Garibaldi. Non sono bastate la targa celebrativa e una pensilina montata sopra il graffito: un addetto della ditta appaltatrice del servizio per il decoro urbano del dipartimento Sviluppo infrastrutture e manutenzione del Campidoglio ieri l'aveva ricoperta di vernice, scambiandola per un murale qualsiasi.