cerca

Il rinvio dell’assemblea del Pd e la decisione dei giudici su Alfie Evans. Le notizie del giorno, in breve

Tutto quello che è successo venerdì in Italia e nel mondo senza fronzoli, fuffa e divagazioni

13 Aprile 2018 alle 21:34

Il rinvio dell’assemblea del Pd e la decisione dei giudici su Alfie Evans. Le notizie del giorno, in breve

foto LaPresse

DALL'ITALIA

    

“Non c’e’ stato alcun progresso”, ha detto mattarella al termine del secondo round di consultazioni al Quirinale. “Vedrò come superare lo stallo”, ha aggiunto il presidente della Repubblica confermando la mancata intesa tra i partiti circa la formazione del prossimo governo.

“Nessuno può dirmi cosa devo fare: sono un leader politico con un programma e abbiamo diritto di fare il primo passo”, ha detto Silvio Berlusconi a Termoli, tappa della campagna elettorale in vista delle elezioni regionali in Molise del prossimo 21 aprile.


   

Rinviata l’assemblea del Pd. I renziani hanno chiesto il rinvio dell’assemblea nazionale del partito che avrebbe dovuto decidere sull’elezione del prossimo segretario. Il reggente Maurizio Martina ha accolto la richiesta e proposto il rinvio al presidente del Pd, Matteo Orfini.


    

“Su Scafarto violato il diritto penale” ha detto il procuratore capo di Roma, Giuseppe Pignatone, impugnando la sentenza di revoca della sospensione dal servizio dell’ex capitano del Noe.


    

Rallenta il pil nel primo trimestre, secondo quanto riportato nel Bollettino economico di aprile di Bankitalia. La crescita sarebbe stata “attorno allo 0,2 per cento”. L’ultimo trimestre si era chiuso con una crescita dello 0,3.


   

Borsa di Milano. FtseMib +0,11 per cento. Differenziale Btp-Bund a 128 punti. L’euro chiude stabile a 1,23 sul dollaro.

    

DAL MONDO

      

Mosca accusa Londra dell’attacco chimico in Siria. Il ministero degli Esteri russo ha detto di avere “prove inconfutabili” che la “provocazione nella Duma” sia stata organizzata dalla Gran Bretagna, “un paese, che ora sta cercando di essere nelle prime file della campagna russofoba”.

In una conversazione telefonica con Vladimir Putin, Emmanuel Macron ha espresso la sua preoccupazione per l’aggravarsi della situzione siriana.


    

Trump ha graziato I. Lewis Libby Jr. Il presidente americano ha offerto il perdono ufficiale al capo di gabinetto del ex vice presidente Dick Cheney condannato per i reati di falsa testimonianza e ostruzione alla giutizia in merito a un leak della Cia durante l’ amministrazione di George W. Bush.

Donald Trump ha definito l’ex direttore dell’Fbi James Comey “una talpa e un bugiardo riconosciuto”.


   

Alfie Evans non può essere trasferito dall'Alder Hey Children's Hospital di Liverpool per volere dei giudici. La Corte riesaminerà il caso lunedì 16 aprile.


  

La Russia spiava Skripal da 5 anni. Secondo Mark Sedwill, consigliere per la Sicurezza nazionale, l’intelligence russa teneva sotto osservazione la posta elettronica dell’ex spia.


  

Continuano gli scontri a Gaza tra i manifestanti palestinesi e l’esercito israeliano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi