cerca

I ministri di Di Maio e il Brexit bill della Scozia. Le notizie del giorno in breve

Tutto quello che è successo martedì in Italia e nel mondo senza fronzoli, fuffa e divagazioni 

27 Febbraio 2018 alle 21:27

I ministri di Di Maio e il Brexit bill della Scozia. Le notizie del giorno in breve

Da sinistra Giuseppe Conte, Alessandra Pesce, Luigi Di Maio, Pasquale Tridico, Lorenzo Fioramonti ospiti di diMartedì (foto LaPresse)

DALL'ITALIA

   

A febbraio è aumentata la fiducia delle imprese secondo l’Istat. Per l’Istituto di statistica, l’indice che la misura ha raggiunto quota 110,6 rispetto ai 109,9 del mese precedente. Positivi anche i dati che riguardano i consumatori, stabili a 115,6 e superiori alle attese.


“Il governo ombra del M5s è surreale”, ha detto il presidente del Consiglio Gentiloni riferendosi alla lista dei ministri inviata via email da Luigi Di Maio al Quirinale. I nomi dei primi quattro possibili ministri sono Pasquale Tridico, Alessandra Pesce, Giuseppe Conte e la conferma di Domenico Fioramonti. 

I leader della coalizione di centrodestra formata da Forza Italia, Lega, Fratelli d’Italia, e Noi con l’Italia-Udc, si ritroveranno giovedì alle ore 15 presso la sala del Tempio di Adriano in Roma, per l’appello finale al voto.


Poste scommette sulle RC auto nel piano industriale 2022. L’obiettivo dell’ad Del Fante per i prossimi cinque anni è un utile netto in crescita media del 13 per cento.


Le auto diesel saranno vietate a Roma dal 2024. Lo ha annunciato il sindaco della capitale Virginia Raggi.


“Alitalia sarà venduta entro il 30 aprile” secondo il commissario Luigi Gubitosi.


Borsa di Milano. FtseMib +0,08 per cento. Differenziale Btp-Bund a 132,1 punti. L’euro chiude in calo a -0,69 sul dollaro.

   

DAL MONDO

   

Violata la tregua umanitaria a Goutha. Nonostante le rassicurazioni dell’esercito russo, sono state registrate attività militari, bombardamenti e lancio di razzi, sia da parte dei ribelli sia da parte dell’esercito siriano anche durante le cinque ore di pausa che erano state previste per evacuare i civili.


Powell suggerisce una stretta più rapida. Il presidente della Fed ha detto che le nuove previsioni di rialzo dei tassi terranno conto del miglioramento dell’economia.


“C’è poco tempo” per la Brexit, ha detto il capo negoziatore dell’Unione europea, Michel Barnier. “Restano divergenze importanti con la Gran Bretagna sul periodo di transizione”. La Scozia presenterà il suo Brexit bill senza aspettare le decisioni di Londra, in modo da assicurare la continuità nei suoi rapporti con l’Unione europea. 


Chiesti 30 anni per Park Geun-hye, l’ex presidente della Corea del sud coinvolta in un vasto scandalo di corruzione. La procura ha chiesto anche che Park paghi una multa da 110 milioni di dollari.


Cinque soldati colombiani uccisi in un attentato organizzato dall’Eln, formazione guerrigliera contraria alla tregua concordata dalle Farc.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi