cerca

Gramellini non è né buono né cattivo. È semplicemente fesso

Il parere sulla volontaria rapita in Kenya esprime il retroterra culturale dove lui zampetta

24 Novembre 2018 alle 06:00

Gramellini non è né buono né cattivo. E' semplicemente fesso

L'editorialista del Corriere della Sera, Massimo Gramellini (Foto Imagoeconomica)

Ecco, personalmente penso che uno come Gramellini, il quale non solo scrive che alla ragazza prima o poi la smania passerà e se tornasse in patria le si potrà fare la ramanzina, ma aggiunge che per fortuna la vita è in questo modo: si è stupidamente generosi da giovani, poi passa; ecco, si diceva, uno il quale non solo esprime codesta porcheriola, la riscrive il giorno appresso con tono di sfida, nel caso qualche ritardato non avesse ben capito il retroterra culturale dove lui zampetta, penso personalmente che un tipo così non sia né buono né cattivo, semplicemente un furbacchione e molto fesso nel contempo. Se poi pencoli più sul fesso lui, o più sul vigliaccuccio il professor Savona, questo non saprei.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • romamor

    26 Novembre 2018 - 20:08

    Siamo sempre in sintonia.

    Report

    Rispondi

Servizi