Troppi pregiudizi sul M5s

Andrea Marcenaro

Per formare un governo ci si interroghi di più sui Cinque stelle

Si susseguono con frequenza gli inviti rivolti a chi non ama i Cinque stelle affinché ci si interroghi maggiormente su di loro. Troppi pregiudizi, può essere opportuno. Bon. E’ uscita ieri sulla stampa la dichiarazione seguente di Davide Casaleggio: “Sia la Casaleggio Associati che l’associazione Gianroberto Casaleggio non hanno nulla a che fare con la politica. Sono entità, come ribadito più volte, totalmente estranee al M5s… Rousseau è la piattaforma cuore pulsante del M5s, che nasce e si muove in rete. Le donazioni (300 euri obbligatori mensili per ogni eletto, ndr) servono per rendere Rousseau sempre più performante”. Capito. E in segno di apertura pare giusto porsi allora una prima domanda: il ragazzotto respira con le branchie?

Di più su questi argomenti:
  • Andrea Marcenaro
  • E' nato a Genova il 18 luglio 1947. E’ giornalista di Panorama, collabora con Il Foglio. Suo papà era di sinistra, sua mamma di sinistra, suo fratello è di sinistra, sua moglie è di sinistra, suo figlio è di sinistra, sua nuora è di sinistra, i suoi consuoceri sono di sinistra, i cognati tutti di sinistra, di sinistra anche la ex cognata. Qualcosa doveva pur fare. Punta sulla nipotina, per ora in casa gli ripetono di continuo che ha torto. Aggiungono, ogni tanto, che è pure prepotente. Il prepotente desiderava tanto un cane. Ha avuto due gatti.